domenica 04 dicembre | 23:45
pubblicato il 04/mar/2014 12:00

Papa Francesco: "Più martiri cristiani oggi che a inizi Chiesa"

"Troppi perseguitati per portare la Croce e seguire il Vangelo"

Papa Francesco: "Più martiri cristiani oggi che a inizi Chiesa"

Città del Vaticano, 4 mar. (askanews) - "Io vi dico che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa". E' il grido di allarme contro la persecuzione dei cristiani ai giorni nostri lanciato oggi da Papa Francesco nella messa mattutina a Santa Marta. "Il mondo oggi - ha denunciato Papa Bergoglio nell'omelia il sui testo è pubblicato sul sito di Radio Vaticana - non tollera la divinità di Cristo. Non tollera l'annuncio del Vangelo. Non tollera le Beatitudini. E così la persecuzione: con la parola, le calunnie, le cose che dicevano dei cristiani nei primi secoli, le diffamazioni, il carcere. Noi purtroppo dimentichiamo facilmente. Pensiamo ai tanti cristiani 60 anni fa nei campi e nelle prigioni di nazisti e di comunisti per essere cristiani. E queste cose ci sono anche oggi, che pure abbiamo più cultura. Ci sono tanti fratelli e sorelle che offrono la testimonianza di Gesù e sono perseguitati". "Cristiani - ha denunciato il Pontefice - che sono condannati perché hanno una Bibbia. Non possono portare il segno della croce. E questa è la strada di Gesù. Ma è una strada gioiosa, perché mai il Signore ci prova più di quello che noi possiamo portare. La vita cristiana non è un vantaggio commerciale, non è un fare carriera: è semplicemente seguire Gesù. Ma quando seguiamo Gesù succede questo. Pensiamo se noi abbiamo dentro di noi la voglia di essere coraggiosi nella testimonianza di Gesù. Ci farà bene pensare ai tanti fratelli e sorelle che oggi non possono pregare insieme perché sono perseguitati, non possono avere il libro del Vangelo o una Bibbia perché sono perseguitati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari