giovedì 23 febbraio | 15:35
pubblicato il 21/feb/2014 14:49

Papa Francesco parla ai fedeli via smartphone

Realizzato in Vaticano, proiettato a raduno e finito su Youtube

Papa Francesco parla ai fedeli via smartphone

Città del Vaticano (askanews) - Papa Francesco parla aipentecostali via smartphone. E' accaduto durante l'udienzaconcessa da Jorge Mario Bergoglio, martedì 14 gennaio, al vescovoresponsabile dell International Ecumenical Officer per laComunione delle Chiese Evangeliche, Anthony Palmer. Nel corso diquell incontro, ha registrato un messaggio sullo smartphone delvescovo pentecostale, che poi lo stesso Palmer ha mandato in ondadurante un recente raduno negli Stati Uniti. Il messaggio è orafinito su Youtube.Jorge Mario Bergoglio inizia il messaggio scusandosi di nonparlare bene inglese e, per oltre sette minuti, parla diecumenismo in italiano, anche se, spiega, parla la "lingua delcuore", che "ha un linguaggio e una grammatica speciale, unagrammatica semplice, due regole: ama Dio sopra tutto e amal altro perché è tuo fratello e tua sorella".

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech