sabato 03 dicembre | 16:35
pubblicato il 15/gen/2014 12:00

Papa Francesco domenica 4 ore a Roma con rifugiati e clochard

Bergoglio fa visita al Sacro Cuore vicino alla stazione Termini

Papa Francesco domenica 4 ore a Roma con rifugiati e clochard

Città del Vaticano, 15 gen. (askanews) - Domenica prossima il Papa visiterà la basilica del Sacro Cuore al Castro Pretorio per più di quattro ore, nel pomeriggio, e incontrerà, oltre ai parrocchiani, alcuni giovani rifugiati e persone senza dimora. Si tratta della prima Parrocchia che Papa Francesco visiterà al centro di Roma, accanto alla Stazione Termini, "dove - si legge in una nota - si trova una realtà di 'periferia esistenziale' che ha portato la basilica del S. Cuore a mettersi in ascolto delle povertà presenti e a vivere un progetto che coniuga nella corresponsabilità di un unico progetto, l'entusiasmo della vita religiosa maschile e femminile, la freschezza delle famiglie e l'energia dei giovani per una più incisiva presenza nel territorio". "Sono circa 400 i giovani rifugiati e richiedenti asilo, cristiani e non, provenienti da Somalia, Eritrea, Gambia, Camerun, Afganistan, Iraq, Iran, Kurdistan, Congo, Costa D'Avorio, Egitto, Siria, Sudan, Pakistan, Turchia, Ghana che trovano in Via Marsala 42 un clima di 'casa' e non soltanto uno sportello o un centro di accoglienza". Anche le persone senza dimora, "molti di loro italiani", arrivano al S. Cuore "per sentirsi a casa e riconosciuti nella loro dignità attraverso relazioni di amicizia e fratellanza. Alcuni di loro sono diventati a loro volta volontari e svolgono servizi di sostegno e attenzione nella Stazione Termini verso altri poveri insieme ai giovani volontari". Il programma prevede che il Papa arriverà verso le 16 e incontrerà i parrocchiani in cortile, dopo il saluto del parroco, il salesiano Valerio Baresi e di alcuni bambini di diversi continenti. Bergoglio si recherà poi in una stanza con una sessantina di amici senza dimora e dopo incontrerà in una seconda stanza un centinaio di giovani rifugiati che partecipano in diverse proposte all'interno del Sacro Cuore e una rappresentanza di volontari. Poi, saluterà i bambini battezzati nell'anno con i loro genitori, gli sposi novelli e le giovani famiglie. Confesserà cinque persone e, verso le 18, celebrerà l'eucarestia. In seguito saluterà i malati, incontrerà le comunità religiose che vivono nella casa, e l'ultimo appuntamento infine, l'incontro con i circa 200 giovani che frequentano il Sacro Cuore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari