sabato 03 dicembre | 21:25
pubblicato il 19/mar/2013 12:00

Papa/ Francesco ai fedeli in piazza a Buenos Aires: siate uniti

Telefonata a sorpresa: grazie per preghiere, abbiate cura di voi

Papa/ Francesco ai fedeli in piazza a Buenos Aires: siate uniti

Roma, 19 mar. (askanews) - "Se state pregando, grazie per le vostre preghiere". A sorpresa, papa Francesco, poche ore prima della cerimonia di inaugurazione del suo pontificato, ha telefonato ai fedeli riuniti a Buenos Aires in piazza de Mayo, davanti alla Cattedrale. "Grazie per esservi riuniti a pregare, è così bello pregare, guardare il cielo, guardare il nostro cuore e sapere che abbiamo un padre buono che è Dio, grazie per questo", ha continuato papa Bergoglio, secondo quanto riporta il quotidiano argentino La Nacion nella versione online, mentre migliaia di fedeli presenti lo ascoltavano, sbalorditi per la sorpresa. "Vi chiedo un favore: camminiamo tutti insieme, abbiamo cura gli uni degli altri, abbiate cura di voi stessi, non fatevi del male: abbiate cura della vita, abbiate cura della famiglia. Curate le meraviglia della natura, abbiate cura dei bambini, abbiate cura dei vecchi. Non fatevi prendere dall'odio, non litigate, non lasciate spazio all'invidia. Parlate gli uni con gli altri. Questo desiderio di cura vada crescendo nel cuore e avvicini a Dio", ha concluso papa Francesco, prima di impartire la benedizione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari