domenica 26 febbraio | 05:22
pubblicato il 17/dic/2013 12:00

Papa festeggia suo compleanno con quattro clochard a messa

Alla casa Santa Marta i dipendenti, Parolin, Sodano e elemosiniere

Papa festeggia suo compleanno con quattro clochard a messa

Città del Vaticano, 17 dic. (askanews) - Questa mattina, nel giorno del suo compleanno, Papa Francesco ha celebrato messa nella casa di Santa Marta, come ogni mattina, con alcuni ospiti speciali: i dipendenti del residence vaticano, il segretario di Stato, mons. Pietro Parolin, che gli ha fatto gli auguri a nome della segreteria di Stato, il cardinale Angelo Sodano in rappresentanza del collegio cardinalizio del quale è decano, e l'elemosiniere del Papa, mons. Konrad Krajewski, "che - si legge in una nota della sala stampa della Santa Sede - ha presentato al Papa quattro persone senza fissa dimora che soggiornano nel quartiere vicino al Vaticano". "I presenti, con il direttore della casa Santa Marta" mons. Battista Ricca, "hanno accompagnato gli auguri al Santo Padre con un canto. Poi tutti hanno partecipato alla colazione nel refettorio della Domus".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech