lunedì 05 dicembre | 19:44
pubblicato il 18/mag/2013 12:00

Papa: Disinformazione, diffamazione e calunnia peccato Chiesa

Chiacchiera è come caramella di miele, alla fine mal di pancia

Papa: Disinformazione, diffamazione e calunnia peccato Chiesa

Città del Vaticano, 18 mag. (askanews) - Il cristiano deve vincere la tentazione di "mischiarsi nella vita degli altri": è l'esortazione di Papa Francesco nella messa di stamani alla Casa Santa Marta. Il Papa ha inoltre sottolineato che chiacchiere e invidie fanno tanto male alla comunità cristiana e che non si può "dire soltanto la metà che ci conviene". "A te che importa?": Papa Francesco ha svolto la sua omelia partendo da questa domanda rivolta da Gesù a Pietro che si era immischiato nella vita di un altro, nella vita del discepolo Giovanni, "quello che Gesù amava". Pietro, ha sottolineato, aveva "un dialogo d'amore" con il Signore, ma poi il dialogo "è deviato su un altro binario" e soffre anche lui una tentazione: "Mischiarsi nella vita degli altri". Come si dice "volgarmente", ha osservato il Papaa quanto riportato dalla 'Radio vaticana', Pietro fa il "ficcanaso". E si è dunque soffermato su due modalità di questo mischiarsi nella vita altrui. Innanzitutto, "la comparazione", il "compararsi con gli altri". Quando c'è questa comparazione, ha detto, "finiamo nell'amarezza e anche nell'invidia, ma l'invidia arrugginisce la comunità cristiana", le "fa tanto male", il "diavolo vuole quello". La seconda modalità di questa tentazione, ha soggiunto, sono le chiacchiere. Si comincia con "modalità tanto educate", ma poi finiamo "spellando il prossimo": "Quanto si chiacchiera nella Chiesa! Quanto chiacchieriamo noi cristiani! La chiacchiera è proprio spellarsi eh? Farsi male l'uno all'altro. E' come se volesse diminuire l'altro: invece di crescere io, faccio che l'altro sia più basso e mi sento grande. Quello non va! Sembra bello chiacchierare... Non so perché, ma sembra bello. Come le caramelle di miele, no? Tu ne prendi uno e poi un altro, un altro, un altro e alla fine ti viene il mal di pancia. E perché? La chiacchiera è cosi, eh? E' dolce all'inizio e poi ti rovina, ti rovina l'anima! Le chiacchiere sono distruttive nella Chiesa, sono distruttive... E' un po' lo spirito di Caino: ammazzare il fratello, con la lingua; ammazzare il fratello!". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari