sabato 10 dicembre | 15:49
pubblicato il 13/feb/2013 12:00

Papa/ Conferma dimissioni:Pregate per Chiesa.Ovazione a udienza

A penultima udienza interrotto da applausi: Grazie per simpatia

Papa/ Conferma dimissioni:Pregate per Chiesa.Ovazione a udienza

Città del Vaticano, 13 feb. (askanews) - "Cari fratelli e sorelle, come sapete...". Alla prima udienza generale dopo l'annuncio delle sue dimissioni, la folla di pellegrini presenti in aula Paolo VI prorompe in un'ovazione e Benedetto XVI si interrompe per qualche secondo. "Grazie per la vostra simpatia...", aggiunge. Poi prosegue: "Ho deciso di rinunciare al ministero che il Signore mi ha affidato il 19 aprile 2005. Ho fatto questo in piena libertà per il bene della Chiesa, dopo aver pregato a lungo ed aver esaminato davanti a Dio la mia coscienza, ben consapevole della gravità di tale atto, ma altrettanto consapevole di non essere più in grado di svolgere il ministero petrino con quella forza che esso richiede. Mi sostiene e mi illumina la certezza che la Chiesa è di Cristo, il Quale non le farà mai mancare la sua guida e la sua cura. Ringrazio tutti per l'amore e la preghiera con cui mi avete accompagnato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina