martedì 06 dicembre | 17:51
pubblicato il 03/set/2014 10:57

Papa: col lavoro non si gioca. Sia sempre al centro dignita' persona

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 set 2014 - ''Al centro di ogni questione, anche di quella lavorativa, va sempre posta la persona e la sua dignita'. Col lavoro non si gioca e chi per motivi di denaro o di profitto toglie lavoro sappia, che toglie dignita' alle persone''. Lo ha detto stamane papa Francesco nel corso dell'udienza generale in piazza San Pietro.

Salutando un gruppo di lavoratori della Thyssenkrupp di Terni, accompagnati dal vescovo di Terni-Amelia-Narni, il papa ha espresso pubblicamente la sua ''preoccupazione'' per quella che ha definito ''la grave situazione che stanno vivendo tante famiglie di Terni a motivo dei progetti della ditta Thyssenkrupp. Ancora una volta - ha poi subito aggiunto - rivolgo un accorato appello, affinche' non prevalga la logica del profitto, ma quella della solidarieta' e della giustizia''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni