lunedì 16 gennaio | 12:21
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Papa/ Card. Lajolo:Possibile Papa e segretario Stato non italiani

"In Conclave Curia non ha ruolo. Guardiamo America latina e Asia"

Papa/ Card. Lajolo:Possibile Papa e segretario Stato non italiani

Città del Vaticano, 4 mar. (askanews) - "Nel conclave la Curia non ha alcun ruolo. La Curia è il governo della Chiesa che aiuta il Papa, e ha aiutato molto anche Benedetto XVI, nella quotidianità del governo". Lo afferma il cardinale Giovanni Lajolo, ex governatore del Vaticano, secondo il quale "penso che potrà essere eletto un cardinale extraeuropeo. Ci sono zone del mondo dove la Chiesa sta vivendo momenti di grande vitalità". America latina, "ma anche altre realtà sono importanti. Basti pensare all'Asia", spiega Lajolo in un'intervista a Pierfrancesco De Robertis per il 'Quotidiano nazionale'. In questi giorni c'è chi ha riproposto l'automatismo papa straniero- segretario di stato italiano. La convince? "Personalmente non vedo un legame così forte o un automatismo immediato. La Chiesa è universale e, anzi, per sottolineare l'universalità, niente vieta che ci possano essere contemporaneamente un papa e un segretario di stato non italiani. In ogni caso deciderà il prossimo Papa. Penso poi che per i primi tempi almeno sarà confermato Bertone". Quanto al nome di mons. Carlo Maria Viganò, ex segretario del Governatorato e ora nunzio a Washington ipotizzato sulla stampa come possibile segretario di Stato in futuro, "non ho visto i giornali. Sono stato tutto il giorno al santuario di San Gabriele dell'addolorata, nell'Appennino", afferma Lajolo. "Viganò è una persona capace. Sono però convinto che, quando denunciava presunte irregolarità nella Città del Vaticano, abbia preso una cantonata". Quanto alle polemiche che riguardarono anche la Gendarmeria, "la Gendarmeria ha sempre dimostrato la massimna correttezza, in tutti gli aspetti. Non c'è niente da ridire". Il prossimo Papa sarà giovane o no? "Lo si deve scegliere perché è capace. A quel punto che viva e che guidi la Chiesa il più a lungo possibile. E poi, con il precedente di Benedetto XVI, se a ottanta anni non se la sente più potrà rinunciare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche