lunedì 05 dicembre | 12:18
pubblicato il 25/mag/2012 17:40

Papa/ Arrestato sospetto 'corvo' Vatileaks. "E' il maggiordomo"

Dopo mesi indagini interne e pubblicazione 'Sua Santità' di Nuzzi

Papa/ Arrestato sospetto 'corvo' Vatileaks. "E' il maggiordomo"

Città del Vaticano, 25 mag. (askanews) - Prima le lettere di mons. Viganò contro Bertone, quindi la corrispondenza che mostra lo scontro interno al Vaticano sullo Ior (concluso, ieri, con il siluramento del presidente Ettore Gotti Tedeschi), poi, addirittura, la fantasiosa storia di un attentato al Papa. Alla trasmissione 'Gli intoccabili' di Luigi Nuzzi (La7), sul 'Fatto quotidiano', e in altre testate sono usciti, nei mesi, documenti riservatissimi del Vaticano. E in conclusione - il bengala del gran finale - un intero libro zeppo di lettere classificate e memo 'sub secreto', 'Sua Santità', mandato da poco in libreria dallo stesso Nuzzi. La fuga di notizie continua che ha scosso il Vaticano sarebbe giunta a conclusione, oggi, con un arresto eccellente, e dal sapore del romanzo giallo: il colpevole sarebbe il maggiordomo di Benedetto XVI. La notizia inizia a circolare su internet e a fine mattinata il portavoce vaticano, Federico Lombardi, rompe gli indugi e risponde alle domande dei giornalisti con una dichiarazione scarna. "L'attività di indagine avviata dalla Gendarmeria, secondo istruzioni ricevute dalla Commissione cardinalizia e sotto la direzione del Promotore di Giustizia, ha permesso di individuare una persona in possesso illecito di documenti riservati. Questa persona - ha aggiunto il gesuita - si trova ora a disposizione della magistratura vaticana per ulteriori approfondimenti". Nessun nome, nessuna traccia dell'identità del 'corvo (o 'talpa' che dir si voglia) nelle comunicazioni della sala stampa vaticana. Che si limita a precisare che l'indiziato è "in stato di arresto". Il Vaticano dispone non di una vera e propria prigione ma di camere di sicurezza. E' 'Il Foglio' a scrivere per primo che l'arrestato sarebbe l'assistente di camera dell'appartamento pontificio, ossia il cameriere personale del Papa, Paolo Gabriele, detto 'Paoletto'. Persona mite, cordiale, sempre affianco al Papa, sposato con due figli, pochi svaghi, come - durante le vacanze in montagna del Papa - qualche passeggiata nelle località di villeggiatura insieme agli altri membri della 'famiglia pontificia': oltre al medico personale del Pontefice Patrizio Polisca, il segretario personale mons. Georg Gaenswein, il 'secondo segretario' Alfred Xuareb, le quattro 'memores domini', laiche consacrate di Cl. La notizia dell'identità dell'arrestato non trova conferme ufficiale ma unanimi riscontri in disparati ambienti vaticani. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari