domenica 22 gennaio | 21:52
pubblicato il 23/ago/2014 13:34

Papa: anche cristiani rischiano la tristezza individualista

Se prevalgono stili di vita centrati su denaro, potere, successo (ASCA) - Roma, 23 ago 2014 - "Gli uomini e le donne del nostro tempo corrono il grande rischio di vivere una tristezza individualista, isolata anche in mezzo a una quantita' di beni di consumo, dai quali comunque tanti restano esclusi". Lo ha affermato papa Francesco, nel messaggio che attraverso il segretario di Stato cardinale Pietro Parolin ha inviato al vescovo di Rimini monsignor Lambiasi per l'apertura del Meeting di Comunione e Liberazione, prevista per domani.

"Spesso - si legge nel messaggio - prevalgono stili di vita che inducono a porre la propria speranza in sicurezze economiche o nel potere o nel successo puramente terreno. Anche i cristiani corrono questo rischio. 'E' evidente - afferma il Santo Padre nella Evangelii gaudium - che in alcuni luoghi si e' prodotta una 'desertificazione' spirituale, frutto del progetto di societa' che vogliono costruirsi senza Dio".

Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4