sabato 10 dicembre | 23:53
pubblicato il 11/feb/2013 18:19

Papa: Ambrosoli, lezione etica di immenso valore

(ASCA) - Milano, 11 feb - ''Con la sua straordinaria umilta', ma anche con la sua lucida razionalita', il Santo Padre ci da' una lezione etica di valore immenso''. Cosi' Umberto Ambrosoli, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lombardia, commenta la decisione di Papa Benedetto XVI di rinunciare al Pontificato.

''La scelta del Papa - aggiunge Ambrosoli - e' toccante, e' un gesto che commuove e interroga tutti. Pone riflessioni profonde a quanti sono impegnati in una competizione elettorale che dovrebbe rinnovare profondamente la classe dirigente della nostra regione e del Paese. La scelta del Papa indica che la strada da seguire e' quella dell'etica in tutti gli ambiti della vita pubblica. Nell'apprestarci ad amministrare il bene comune con spirito di servizio - dice ancora il candidato del centrosinistra alle regionali in Lombardia - dobbiamo essere tutti consapevoli che questa responsabilita' richiede totale dedizione e assoluta integrita' morale''.

com-fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina