domenica 22 gennaio | 07:34
pubblicato il 24/set/2016 17:05

Papa alle vittime di Nizza: non rispondere all'odio con l'odio

"Prego Dio per tutti i feriti e le persone atrocemente mutilate"

Papa alle vittime di Nizza: non rispondere all'odio con l'odio

Città del Vaticano (askanews) - "Quando la tentazione di rispondere all odio con l odio e alla violenza con la violenza è grande, un autentica conversione del cuore è necessaria. Si può rispondere agli assalti del demonio solo con le opere di Dio che sono perdono, amore e rispetto del prossimo". Così Papa Francesco, che sabato 24 settembre ha ricevuto alcune vittime dell attentato di Nizza avvenuto il 14 luglio 2016 sulla Promenade des Anglais, quando un camion è piombato sulla folla uccidendo 84 persone, tra cui 6 italiane.

"Il dramma che ha conosciuto la città di Nizza ha suscitato dappertutto significativi gesti di solidarietà e di accompagnamento - ha detto il pontefice - mi rallegro di vedere che tra voi le relazioni interreligiose sono molto vive, e questo non può che contribuire ad alleviare le ferite di questi drammatici avvenimenti".

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4