sabato 03 dicembre | 01:32
pubblicato il 11/feb/2013 15:33

Papa: Acli Milano, gesto di amore per la Chiesa

(ASCA9 - Milano, 11 feb - La decisione di Papa Benedetto XVI di lasciare il Pontificato rappresenta ''un gesto di grande responsabilita' e di amore verso la Chiesa da parte di una persona che sempre ha improntato la sua esistenza ad un grande spirito di servizio inteso nella sua forma piu' alta, che e' quella di chi si fa servo per amore''. Lo dichiara in una nota Paolo Petracca, presidente delle Acli Milanesi, aggiunge: ''Siamo tutti indubbiamente stupiti e confusi di fronte all'annuncio improvviso del Papa Benedetto XVI di voler rinunciare, a partire dal 28 febbraio prossimo, al ministero di Vescovo di Roma e capo della Chiesa cattolica''.

''Con tutta la Chiesa ambrosiana ed universale le ACLI milanesi ringraziano Benedetto XVI per il suo importante magistero - evidenzia ancora il presidente delle Acli di Milano - e si uniscono in preghiera ai credenti di tutto il mondo in vista del Conclave che, nell' imminenza della Pasqua di Cristo, a cinquant'anni dall'evento di grazia del Concilio, dara' alla Chiesa il suo nuovo Pastore universale''.

com-fcz/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari