martedì 21 febbraio | 16:15
pubblicato il 24/mag/2014 13:25

Papa: accolto a Palazzo Reale di Amman da re e regina

(ASCA) - Roma, 24 mag 2014 - Papa Francesco e' stato accolto poco prima delle 14 locali (le 13 in Italia) al Palazzo Reale di Amman, con una cerimonia ufficiale di benvenuto iniziata all'ingresso esterno, dal Re Abdallah II bin Al Hussein (ricevuto in visita in Vaticano solo poche settimane fa) e dalla regina Rania, vestita di bianco. Dopo gli onori militari e l'esecuzione degli inni nazionali, il re, seguito a pochi metri dalla consorte, ha accompagnato il Papa all'interno del Palazzo, dove Bergoglio e i reali giordani si sono intrattenuti alcuni minuti alla presenza dei loro quattro figli. Dopo la presentazione dei familiari e lo scambio dei doni ha luogo la presentazione delle delegazioni e, nel grande Salone dei ricevimenti del Palazzo Reale di Amman, il Papa incontra le autorita' della Giordania, circa 300 persone tra le piu' alte cariche del regno, i membri del corpo diplomatico e i maggiori rappresentanti delle religioni. Dopo l'intervento del Re Abdallah II bin Al Hussein, il Papa pronuncia il suo primo discorso in Terra Santa.

red/dsk

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia