domenica 22 gennaio | 17:18
pubblicato il 16/set/2013 12:00

Papa: accoglienza con conviventi e divorziati, tema a sinodo

Nullità nozze e risposati già in riunione 8 cardinali

Papa: accoglienza con conviventi e divorziati, tema a sinodo

Città del Vaticano, 16 set. (askanews) - Le coppie di conviventi, i divorziati risposati in seconde nozze, i matrimoni annullati dalla Chiesa. Sono alcuni temi affrontati da Papa Francesco nel corso dell'incontro di stamane con i sacerdoti romani nella basilica di San Giovanni in Laterano. Questioni sulle quali Jorge Mario Bergoglio non ha annunciato rivoluzioni dottrinali, come è ovvio, ma ha invitato il clero ad avere un atteggiamento di "accoglienza" nei confronti dei fedeli in difficoltà, pur nella "verità" del Vangelo. Temi che, nel più ampio quadro della pastorale famigliare, verranno trattati - ha indicato Francesco - sia nella riunione degli otto cardinali 'consiglieri' del Papa, dal primo al tre ottobre n Vaticano, sia in un prossimo sinodo. Il Papa ha risposto alle domande di cinque sacerdoti nel corso di un incontro a porte chiuse. Verso la conclusione - riferisce la 'Radio vaticana' - si è soffermato sul tema della famiglia, e in particolare sulla delicata questione della nullità dei matrimoni e sulle seconde unioni. Un problema, ha rammentato, che Benedetto XVI "aveva a cuore". "Il problema - ha detto - non si può ridurre soltanto" se si possa "fare la comunione o no, perché chi pone il problema soltanto in quei termini non capisce qual è il vero problema". E' un "problema grave", ha aggiunto, "di responsabilità della Chiesa nei riguardi delle famiglie che vivono in questa situazione". Bergoglio, a quanto riferito a 'Tmnews' da chi era presente, ha citato in particolare il caso del tribunale interdiocesano della sua città d'origine, Buenos Aires, sottolineando che le procedure burocratiche possono essere troppo gravose per i fedeli. La Chiesa, ha affermato ancora, "in questo momento deve fare qualcosa per risolvere i problemi delle nullità" matrimoniali. Un tema - ha detto, a quanto riportato dalla 'Radio vaticana' - di cui parlerà con il gruppo degli otto cardinali 'consiglieri' che si riuniscono i primi giorni di ottobre in Vaticano per impostare la riforma della Curia romana. E ancora, ha aggiunto Papa Francesco, se ne parlerà nel prossimo Sinodo dei vescovi sul "rapporto antropologico" del Vangelo con la persona e la famiglia, in modo che "sinodalmente si studi questo problema. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4