martedì 06 dicembre | 13:17
pubblicato il 18/set/2014 14:00

Papa a vescovi: non cedete a tentazione cordate o cori consenso

Accoglienza senza discriminazione, fermezza e dolcezza paternita' (ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 set 2014 - I vescovi devono essere "rintracciabili", "non per la quantita' dei mezzi di comunicazione di cui disponete, ma per lo spazio interiore che offrite per accogliere le persone e i loro concreti bisogni, dando loro l'interezza e la larghezza dell'insegnamento della Chiesa, e non un catalogo di rimpianti". Cosi' Papa Francesco nell'udienza concessa ai vescovi nominati nel corso dell'ultimo anno. "E l'accoglienza sia per tutti senza discriminazione, offrendo la fermezza dell'autorita' che fa crescere e la dolcezza della paternita' che genera. E, per favore, non cadete nella tentazione di sacrificare la vostra liberta' circondandovi di corti, cordate o cori di consenso, poiche' nelle labbra del Vescovo la Chiesa e il mondo hanno il diritto di trovare sempre il Vangelo che rende liberi".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni