domenica 11 dicembre | 12:52
pubblicato il 09/set/2014 10:53

Papa a familiari di reporter ucciso da jihadisti: no violenza

Lettera ai parenti di Steven Sotloff (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Papa Francesco e' "profondamente rattristato" per la "tragica morte del vostro figlio e fratello, Steven Joel, e mi ha chiesto di comunicarvi le sue condoglianze e le sue preghiere". Lo scrive il cardinale segretario di Stato vaticano, Pietro Parolin, in un messaggio firmato il cinque settembre e recapitato alla famiglia del giornalista statunitense Steven Sotloff, decapitato dalle milizie jihadiste sunnite dello Stato Islamico (Is). Jorge Mario Bergoglio aveva telefonato ai genitori del primo reporter ucciso, James Foley. Il Papa "chiede a tutte le persone di rifiutare la violenza, l'aggressione e la mancanza di compassione e chiede a ognuno di pregare e lavorare per il perdono, la guarigione e la pace".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina