sabato 03 dicembre | 00:07
pubblicato il 28/gen/2014 12:00

Papa a accademici: "Chiesa è tutta missionaria,teologia cambi"

"Deve favorire nuovo umanesimo cristiano". E premia giovani prof.

Papa a accademici: "Chiesa è tutta missionaria,teologia cambi"

Città del Vaticano, 28 gen. (askanews) - La "prospettiva di una Chiesa tutta in cammino e tutta missionaria è quella che si sviluppa nell' Esortazione apostolica sull' annuncio del Vangelo nel mondo attuale". E "il sogno di una scelta missionaria capace di rinnovare ogni cosa riguarda tutta la Chiesa ed ogni sua parte". Per tanto "anche le accademie Pontificie sono chiamate a questa trasformazione, per non far mancare al Corpo ecclesiale il contributo loro proprio". Papa Francesco, rivolgendosi direttamente agli accademici pontifici riuniti oggi a Roma presso l'aula magna di palazzo San Pio X in via della Conciliazione in occasione della diciottesimma seduta pubblica delle Pontefice Accademie, ha chiesto senza mezzi termini di adeguare la dottrina del pensiero cattolico al nuovo messaggio pastorale da lui indicati nell'Enciclica "Lumen Fidei" e nell'esortazione apostolica "Evangelii Gaudium" che sono al centro della riflessione della'assemblea degli accademici pontifici, in rapporto al pensiero di San Tommaso d'Aquino non a caso festeggiato nel giorno del meeting. "Non si tratta di fare operazioni esteriori e di facciata. Si tratta piuttosto anche per voi - ha esortato Papa Francesco nel messaggio indirizzato al cardinale Gianfranco Ravasi presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e del Consiglio di Coordinamento fra Accademie Pontificie e letto agli accademici pontifici e ai numerosi Cardinali e Vescovi presenti dal nuovo Segretario di Stato Pietro Parolin- di concentrarsi ancora di piu sull'essenziale: su ciò che è piu bello, piu grande, piu attraente e allo stesso tempo più necessario". Anche perchè "in tal modo la proposta si semplifica, senza perdere per questo profondita e verita, e cosi diventa piu convincente e radiosa". Ed è "per questo, cari e illustri fratelli, che domando la vostra qualificata collaborazione al servizio della missione di tutta la Chiesa". E da qui anche la decisione annunciata da Papa Francesco annunciata di assegnare ex aequo il premio delle Pontificie Accademie, dedicato quest' anno alla ricerca teologica e allo studio delle opere di san Tommaso d Aquino," a due giovani studiosi". Segno della volontà del Papa "incoraggiare tra i giovani studiosi di teologia quanti vogliono offrire il proprio contributo alla promozione e alla realizzazione di un nuovo umanesimo cristiano attraverso la loro ricerca".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari