sabato 03 dicembre | 15:30
pubblicato il 31/ott/2011 18:32

Palermo/ Rita Borsellino si candida a primarie Pd per il Sindaco

Non c'era tempo da attendere.Serve gesto con pizzico incoscienza

Palermo/ Rita Borsellino si candida a primarie Pd per il Sindaco

Palermo, 31 ott. (askanews) - "Accetto la proposta di una candidatura ad un percorso che passi attraverso le primarie, per scegliere il candidato sindaco di Palermo". Così l'eurodeputato del Pd Rita Borsellino scioglie definitivamente le riserve sulla sua candidatura alle primarie, che determineranno il nome dell'esponente del Partito Democratico che la prossima primavera correrà per il Comune di Palermo. "Ho capito che Palermo mi chiedeva di più - ha detto la Borsellino -, e che mi chiedeva un gesto con un pizzico d'incoscienza. Non c'era più tempo per pensare. Bisognava decidere e basta. E ho deciso, mi metto al servizio di questo progetto. Perché intendo la politica come un servizio, dove ognuno deve dare il meglio di sè, anche se a volte non conviene forse. Anche se le cose che ci aspettano sono difficili. La politica è soltanto comprensibile se c'è compartecipazione". Come spiega la stessa sorella del magistrato ucciso dalla mafia nel '92, la sua candidatura non è ancora a sindaco della quinta città d'Italia, bensì alle primarie, che la vedranno opposta ad altri potenziali candidati, come Ninni Terminelli e Davide Faraone su tutti. "Le primarie - ha detto la Borsellino - sono una conquista di cui non possiamo privare gli elettori. Una conquista che non si può mettere ogni volta in discussione. Alla fine di questo percorso, se sarò candidato sindaco, lo sarò per tutta la città, e di quei cittadini che vorranno affidarmi questa responsabilità dandomi la loro fiducia. non mi interessano le sigle, mi rivolgo agli elettori e alle elettrici, e l'incarico lo porterò avanti con tutto il senso di responsabilità di cui sono capace, circondandomi di persone, non solo una squadra, che sappiano capire tutto questo, e far proprio il progetto per Palermo". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari