venerdì 24 febbraio | 07:11
pubblicato il 18/feb/2013 11:25

Palermo, Fini in via D'Amelio: mafioso dire dammi il voto

Manifestazione per ricordare i martiri della lotta antimafia

Palermo, Fini in via D'Amelio: mafioso dire dammi il voto

Palermo, (askanews) - "E' mafioso dire dammi il voto, e in cambio vedrò quello che posso fare. E' mafioso dire non far sentire la tua voce perché tanto non serve a niente". E' questo il messaggio che il presidente della Camera Gianfranco Fini, ha voluto lanciare dal palco allestito in via D'Amelio a Palermo. La manifestazione si è tenuta a pochi metri dall'albero che ricorda la strage che il 19 luglio 1992 uccise il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta, per questo il leader di Fli ha scelto di non ha affrontare i temi legati alla campagna elettorale e ha respinto le accuse piovute nei giorni scorsi, di strumentalizzare per scopi elettorali un luogo simbolo della storia del Paese. "Vuole essere la manifestazione un momento di incontro fra tutti coloro che ricordano i martiri della lotta antimafia non soltanto in occasione degli anniversari, ma cercano di ricordarli e onorarli quotidianamente in ogni atto che caratterizza la loro attività".

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech