lunedì 05 dicembre | 16:03
pubblicato il 26/ago/2014 15:39

Palazzotto (Sel): Mare nostrum e' scelta di civilta', vada avanti

"Inaccettabili, se confermati, giudizi commissione Ue" (ASCA) - Roma, 26 ago 2014 - "Sarebbero del tutto inaccettabili, se venissero confermati, i giudizi della Commissione Europea che avrebbe definito Mare Nostrum 'un traghetto fra l'Italia e la Libia'. L'aumento degli sbarchi e' infatti dovuto alla destabilizzazione dello scenario internazionale e, come dimostrano i dati, e' del tutto scollegato dalle scelte di politica interna. Il picco precedente di sbarchi, ad esempio, si ebbe con Maroni ministro dell'interno e le sue politiche anti immigrazione". Lo ha affermato in una nota il deputato di Sel Erasmo Palazzotto.

"Mare Nostrum - ha osservato - e' una scelta di civilta' che va portata avanti finche' non sara' possibile evitare che i profughi mettano a rischio la propria vita nella traversata, quando cioe' saranno attivati canali umanitari dai paesi di transito".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari