domenica 19 febbraio | 18:23
pubblicato il 06/set/2014 17:36

Pagano (Ncd): "Mai maggioranze con deriva matrimoni gay"

"Diritti gia' garantiti dal codice civile, su quello si ragiona" (ASCA) - Roma, 6 set 2014 - "Il senatore Marcucci 'pensa male'. Il Nuovo centrodestra non consentira' alcun travalicamento o derive che, nei fatti, porterebbero verso matrimoni e adozioni gay". E' quanto dichiara in una nota il deputato Ncd Alessandro Pagano.

"Il codice civile - sottolinea - garantisce gia' sul piano privatistico diritti agli omosessuali. Noi abbiamo sempre detto che da questo punto di vista si puo' ragionare, ma senza andare a intaccare le politiche pubbliche. Nessun paragone inoltre - prosegue Pagano - puo' essere fatto con la Dc in merito all'introduzione del divorzio. Allora fu frutto di un cedimento interno tra correnti, il Ncd invece e piu' solido che mai".

"Non consentiremo maggioranze variabili, molto rischiose, su nessun argomento. Sara' Marcucci a farsene una ragione", conclude Pagano.

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia