domenica 19 febbraio | 20:58
pubblicato il 27/ago/2014 13:03

Padoan: contro la deflazione serve colpo di reni per la crescita

Il ministro dell'Economia al Corsera: avanti con i risparmi

Padoan: contro la deflazione serve colpo di reni per la crescita

Milano (askanews) - L'Europa è a un bivio: o striscia nella deflazione e nella bassa crescita, oppure dà un colpo di reni e riparte, con le riforme strutturali e il consolidamento di bilancio. Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan in una intervista, ribadendo che in Europa la crescita resta un problema che va affrontato "con tutti gli strumenti possibili, e a tutti i livelli di responsabilità, nazionali e comunitari. Padoan, poi, ha parlato anche di spending review, confermando che sarà lo strumento guida nella formulazione della Legge di stabilità, tenendo però conto del quadro economico peggiorato rispetto alle previsioni dei mesi scorsi. Per quanto riguarda la privatizzazioni, infine, il ministro ha ribadito che sono un processo avviato e che porterà delle risorse. Non vanno però viste - ha concluso Padoan - con una logica contabile.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia