giovedì 08 dicembre | 08:06
pubblicato il 08/set/2014 16:34

Pa: Stucchi (Ln), no a mortificazioni lavoro forze dell'ordine

(ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Netta presa di posizione del presidente del Copasir, Giacomo Stucchi, sul blocco degli stipendi alle forze dell'ordine e del sistema difesa nel suo complesso. ''Considero una misura fuori da ogni logica l'annunciato blocco anche per il 2015 degli stipendi alle forze dell'ordine e alle forze armate in generale - dichiara in una nota il senatore della Lega Nord e numero uno del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica - rispetto al quale le ultime parziali aperture del governo non danno nessuna garanzia di una revisione di quanto anticipato dal ministro Madia. Sono molto preoccupato e per questo porro' la questione al premier a latere della sua prossima audizione al Copasir. Il lavoro degli uomini e delle donne in divisa - conclude Stucchi - e' fondamentale e andrebbe valorizzato al meglio ma l'ennesimo blocco dei loro stipendi, che non sono certo d'oro ne' d'argento, significa invece mortificarlo''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni