venerdì 09 dicembre | 04:51
pubblicato il 03/apr/2013 11:13

P.A.: Napoli, se decreto aumenta tasse Pdl voti contro

P.A.: Napoli, se decreto aumenta tasse Pdl voti contro

(ASCA) - Roma, 3 apr - ''Le indiscrezioni di stampa e l'assenza di smentite nette da parte del governo gettano piu' di un ombra sul decreto per il ripiano dei debiti della P.A.

che il governo si appresta ad approvare oggi. Deve essere chiaro che non si puo' ancora una volta trasformare gli amministratori locali in gabbelieri 'du roi' chiedendo loro di accanirsi sui cittadini con aumenti delle addizionali Irpef''. Lo afferma Osvaldo Napoli (Pdl), sindaco di Valgioie ed esponente Anci.

''Al PdL chiedo di votare contro qualsiasi provvedimento che preveda o anche solo adombri la possibilita' di utilizzare la leva fiscale per consentire alla Pubblica amministrazione di onorare i debiti verso i fornitori. La leva fiscale deve rimanere neutra, dall'inizio alla fine di questa operazione. Il governo e gli amministratori locali devono battere altre strade per restituire credibilita' allo Stato e a se stessi. Non si puo' chiedere ancora una volta ai cittadini di pagare per le insipienze e gli errori di chi ha amministrato'', conclude Napoli.

com-ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni