domenica 26 febbraio | 20:10
pubblicato il 09/gen/2014 13:14

P.A.: Mauro (Gal), nuovo bando gara Consip penalizza operatori locali

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - ''Il nuovo bando di gara Consip penalizza gli operatori locali'', il ministro della Pubblica Amministrazione,Gianpiero D'Alia, e il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni ''valutino la possibilita' di mantenere le condizioni di mercato del precedente bando per evitare di gravare sulle piccole e medie imprese''.

Cosi', in un'interrogazione ai ministri competenti, il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', Giovanni Mauro.

''Il precedente bando - spiega Mauro - prevedeva la possibilita', per chi (come le piccole imprese locali) non aveva conseguito l'aggiudicazione alla gara Consip, di presentare offerte ad un ente locale, qualificarsi con logiche di prezzo e certificazioni stabilite da Consip e vendere servizi su quel territorio a prezzi anche piu' competitivi per via della propria presenza locale. Oggi tutto questo non e' piu' previsto e si penalizzano gravemente tutti i piccoli e medi operatori locali e le PMI oltre a precludere la possibilita' di conseguire dei risparmi per le amministrazioni. Un danno, soprattutto in questo momento di crisi, a cui urge porre rimedio''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech