sabato 10 dicembre | 06:23
pubblicato il 12/set/2013 10:39

P.A.: Lanzillotta, gravi conseguenze se impegno su debiti non onorato

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Il Governo deve impegnarsi a fondo perche' il fallimento, anche solo parziale, del pagamento dei debiti della pubblica amministrazione alle imprese, determinerebbe conseguenze gravissime in termini economici e finanziari. L'incertezza di molte poste di bilancio e il ritorno all'antico di molti interventi segnalano un fatto molto chiaro, oggi non ci sono risorse. Ma un fallimento minerebbe anche i rapporti tra cittadino e Stato e questo non possiamo permettercelo''. E' quanto ha dichiarato la senatrice Linda Lanzillotta, intervenendo in aula esprimendo il voto favorevole di Scelta Civica alla relazione sulla finanza pubblica.

''I provvedimenti sul pubblico impiego tornano a vecchie logiche di stabilizzazione del precariato, rinviando sine die il processo di qualificazione delle amministrazioni pubbliche e il loro graduale ridimensionamento e tradendo le aspettative di giovani meritevoli che aspettano di avere l'opportunita' di entrare nell'amministrazioni'', ha aggiunto la vicepresidente del Senato. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina