domenica 11 dicembre | 11:13
pubblicato il 12/mag/2014 16:31

P.A.: dirigenti, serve riforma. No addomesticamento politico

(ASCA) - Roma, 12 mag 2014 - ''Ci opporremo ad ogni tentativo di 'addomesticamento' politico. Basta con la precarizzazione illegittima, i tagli retributivi irragionevoli e ogni forma di spoil system: e' ora di cambiare musica''. I dirigenti amministrativi aderenti a Direl, Direr, Fedir Sanita' e Unadis rispondono cosi' ai 44 punti elencati dal premier Matteo Renzi per la riforma della Pubblica amministrazione.

Nel corso di una conferenza stampa i sindacati dei dirigenti degli Enti locali, delle Regioni, della Sanita' e dello Stato chiedono ''con forza una dirigenza scelta per concorso e valutata in maniera oggettiva su obiettivi misurabili, che risponda alla nazione e non al politico di turno'', perche' ''i dirigenti pubblici sono una risorsa e non un costo''. La classe dirigente amministrativa e gestionale in 10 punti segnala l'esigenza di una riforma ''efficiente, che snellisca la P.A.''. Va in questa direzione la scelta di pubblicare i propri bilanci on line, segno che ''anche noi vogliamo fare sul serio''. red/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina