martedì 06 dicembre | 17:32
pubblicato il 15/mag/2013 13:49

P.A.: Di Salvo (Sel), cambio rotta rispetto a precedenti politiche

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''Sinistra Ecologia Liberta' ha votato a favore della conversione del decreto-legge sui debiti della Pubblica Amministrazione perche' riteniamo che contenga elementi positivi, ma soprattutto segnala un cambio di rotta nelle politiche economiche adottate sino ad ora''.

Lo ha spiegato Titti Di Salvo, vicepresidente del gruppo Sinistra Ecologia Liberta' della Camera dei Deputati.

Secondo l'esponente di Sel, ''in primo luogo, per i suoi effetti sul sistema economico. Noi abbiamo 40 miliardi di euro di liquidita' che vengono immessi nel sistema. C'e' un secondo elemento positivo ed e' l'impegno che la pubblica amministrazione onora con le imprese. Il tema del rispetto dell'impegno non e' soltanto un valore, ma e' un fattore economico importante di fiducia. C'e' poi un terzo elemento che ci fa considerare positivo il decreto-legge: il lavoro parlamentare in Commissione speciale ha effettivamente migliorato il testo''. ''Noi abbiamo votato a favore del decreto, ci saremmo astenuti se non fosse stata cancellata la penalizzazione per le risorse della cooperazione, anche perche' riteniamo importante dove si trovano le risorse, cioe' dove si prendono i soldi e quale deve essere la direzione di marcia della politica economica. E' una questione essenzialmente politica.

Sel ritiene che in un momento come questo - ha aggiunto Di Salvo - vanno ridotte le diseguaglianze e quindi le risorse devono essere trovate attraverso la patrimoniale, la tassazione sui grandi patrimoni, dalla rete finanziaria o dalla tassazione sulle concessioni radiotelevisive, insomma, noi riteniamo si debba agire su quelle spese che riducono la disuguaglianza e non su altre spese che, invece, la aumentano. Per questo noi abbiamo aperto la discussione e la continueremo'', ha concluso.

com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni