venerdì 20 gennaio | 02:29
pubblicato il 14/giu/2014 17:58

P.A.: D'Alia(Udc), riforma non piace sindacati? Allora e' strada giusta

(ASCA) - Roma, 14 giu 2014 - Se i sindacati bocciano la riforma della P.A. vuole dire che e' sulla strada giusta. E' quanto sostiene in una nota il presidente dell'Udc, Gianpiero D'Alia, ex ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione. ''E' presto per dare una valutazione complessiva di una riforma cosi' articolata come quella proposta dal governo - scrive D'Alia - . Emergono certamente contenuti condivisibili, come il ruolo unico per i dirigenti, e una linea di continuita' con il lavoro svolto dal precedente governo nell'ottica di favorire il ricambio generazionale e accelerare la digitalizzazione della macchina pubblica, due perni su cui ricostruire una nuova Pa al passo con i tempi e con le richieste dei cittadini''. Quindi conclude: ''Tutto e' migliorabile e per questo ci sara' il contributo del Parlamento. Il fatto pero' che i sindacati, non avendo letto il testo, gia' lo abbiano bocciato, significa che si sta procedendo sulla strada giusta: forse - conclude - hanno accusato il colpo per il dimezzamento dei distacchi e dei permessi sindacali''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale