sabato 25 febbraio | 22:28
pubblicato il 09/mag/2013 19:16

P.A.: Cosimi, soddisfatto per accordo in Stato-Citta'

(ASCA) - Roma, 9 mag - Soddisfazione per il raggiungimento dell'Accordo per l'ampliamento degli spazi finanziari del Decreto per i pagamenti della PA siglato oggi in Conferenza Stato-Citta' e' stata espressa da Alessandro Cosimi, Sindaco di Livorno e Coordinatore delle Anci regionali. ''Quella conseguita oggi con il raggiungimento dell'Accordo - sottolinea - e' una grande vittoria dell'Anci. Abbiamo infatti ottenuto l'allargamento, per il conteggio dei pagamenti, anche a quelli avvenuti dopo il 31 dicembre 2012 ed entro aprile''.

''Auspichiamo quindi - conclude l'esponente Anci - che questa 'convergenza' con il Governo sulle richieste di modifica formulate al decreto pagamenti sia solo l'inizio della presa di coscienza dei gravi problemi finanziari in cui versano i Comuni, e che venga invertita l'attuale impostazione che non tiene conto della condizione di serio contributo che negli anni scorsi il comparto ha dato al risanamento della finanza pubblica''.

rus/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech