domenica 04 dicembre | 09:48
pubblicato il 06/apr/2013 17:25

P.A.: Cirielli (FdI), provvedimento necessario ma non penalizzare Sud

(ASCA) - Roma, 6 apr - ''Finalmente il Governo dei tecnici, seppure in maniera tardiva, sblocca i pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Un provvedimento necessario che permettera' a tante imprese di uscire da quel profondo stato di sofferenza in cui versano''. Lo dichiara Edmondo Cirielli, deputato di ''Fratelli d'Italia-Centrodestra nazionale''.

''Dalle prime indiscrezioni - aggiunge Cirielli - emergerebbe una disparita' di trattamento tra pubbliche amministrazioni del Nord e del Sud, privilegiando nettamente le prime perche' considerate con conti in attivo. I crediti, pero', non sono pubblici, ma delle imprese private che non possono pagare eventuali inefficienze della proprie pubbliche amministrazioni. Come ha giustamente sottolineato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, non e' possibile colpire e danneggiare nuovamente chi persegue politiche virtuose, soprattutto nel Mezzogiorno''.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari