giovedì 08 dicembre | 23:29
pubblicato il 12/set/2014 17:11

P.A, Centemero (Fi): forze dell'ordine vanno ascoltate

(ASCA) - Roma, 12 set 2014 - "Bloccare gli stipendi della P.A. e' sempre una scelta difficile, ma sappiamo qual e' la situazione dei nostri conti e purtroppo i soldi non ci sono. Ancora una volta, i dipendenti pubblici sono chiamati a fare sacrifici, ma non possiamo dimenticare che nel privato va molto peggio: tantissime persone non hanno lavoro, mentre gli statali hanno la sicurezza del loro posto di lavoro". Lo ha detto la deputata di Forza Italia Elena Centemero, intervenendo a Radio Cusano Campus.

"Credo pero' che, in una situazione di oggettiva difficolta', il caso delle forze dell'ordine meriti un supplemento di attenzione e di riflessione da parte del governo, perche' - ha aggiunto - i loro stipendi sono fermi da troppo tempo mentre i rischi che corrono quotidianamente durante il servizio aumentano di pari passo con la crisi. La sicurezza e' un diritto di tutti i cittadini e chi e' preposto a tutelarla va ascoltato".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni