martedì 24 gennaio | 06:55
pubblicato il 12/set/2014 17:11

P.A, Centemero (Fi): forze dell'ordine vanno ascoltate

(ASCA) - Roma, 12 set 2014 - "Bloccare gli stipendi della P.A. e' sempre una scelta difficile, ma sappiamo qual e' la situazione dei nostri conti e purtroppo i soldi non ci sono. Ancora una volta, i dipendenti pubblici sono chiamati a fare sacrifici, ma non possiamo dimenticare che nel privato va molto peggio: tantissime persone non hanno lavoro, mentre gli statali hanno la sicurezza del loro posto di lavoro". Lo ha detto la deputata di Forza Italia Elena Centemero, intervenendo a Radio Cusano Campus.

"Credo pero' che, in una situazione di oggettiva difficolta', il caso delle forze dell'ordine meriti un supplemento di attenzione e di riflessione da parte del governo, perche' - ha aggiunto - i loro stipendi sono fermi da troppo tempo mentre i rischi che corrono quotidianamente durante il servizio aumentano di pari passo con la crisi. La sicurezza e' un diritto di tutti i cittadini e chi e' preposto a tutelarla va ascoltato".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4