sabato 03 dicembre | 22:59
pubblicato il 08/mag/2013 12:43

P.A.: Capezzone, da Commissione finanze si' unanime a parere su decreto

(ASCA) - Roma, 8 mag - ''La Commissione Finanze ha appena espresso all'unanimita' un parere favorevole sul provvedimento sui debiti della Pa verso le imprese. E' importante che tutte le forze politiche, nessuna esclusa, si siano espresse in modo positivo''. Lo ha affermato Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze della Camera.

''E' emersa una spinta forte in due direzioni, necessarie per garantire efficacia al testo: certezza e apertura sulla certificazione dei crediti, e piu' spazio alla compensazione tra crediti delle imprese e tasse. La Commissione - ha aggiunto - ha posto due condizioni forti, proprio per garantire le imprese rispetto ai contenuti del provvedimento: che vi sia un monitoraggio sull'effettiva attuazione delle misure e sui flussi di pagamento (proprio per verificare che il meccanismo funzioni davvero), e che vi sia una messa online dei piani di pagamento, con elenco analitico di imprese creditrici e importi, per assicurare massima trasparenza e controllo, e per ridurre gli spazi di discrezionalita' amministrativa'', ha concluso.

com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari