domenica 04 dicembre | 07:06
pubblicato il 16/giu/2011 14:19

P4/ Pg Cassazione: Su Alfonso Papa indagine disciplinare

Esposito: "C'è sempre accertamento se c'è procedimento penale"

P4/ Pg Cassazione: Su Alfonso Papa indagine disciplinare

Roma, 16 giu. (askanews) - Il coinvolgimento di un magistrato in un procedimento penale dà luogo in automatico ad un accertamento disciplinare. Lo ha spiegato il procuratore generale della Cassazione, Vitaliano Esposito, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se fosse prevista una iniziativa del suo ufficio, titolare dell'azione disciplinare per le toghe, su Alfonso Papa, magistrato in aspettativa e deputato del Pdl coinvolto nell'inchiesta P4. "Se c'è un procedimento penale c'è sempre una pratica di accertamento da parte della Procura generale della Cassazione", ha detto Esposito, parlando a margine della seduta odierna del plenum del Consiglio superiore della magistratura. "Noi - ha aggiunto - abbiamo appreso le notizie dalla stampa. Gli accertamenti disciplinari servono a verificare l'effettività delle notizie riportate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari