domenica 04 dicembre | 07:14
pubblicato il 17/giu/2011 09:27

P4/ Gherardo Colombo: Sulla politica il peso letale dei ricatti

E propone: "Mai più in magistratura chi si candida"

P4/ Gherardo Colombo: Sulla politica il peso letale dei ricatti

Roma, 17 giu. (askanews) - "Chiamarlo sottobosco della politica a mio avviso sarebbe far torto alla politica. Anche se certe volte ti viene il sospetto che la politica di questo Paese possa funzionare in questo modo. E cioè a forza di ricatti". Lo afferma, in un colloquio con il Corriere della Sera, l'ex pm delle inchieste sulla P2 e di Mani Pulite, Gherardo Colombo, sottolineando che per la politica è "letale il peso dei ricatti". Colloquio che parte dall'inchiesta sulla cosiddetta P4, e sulle analogie con 'Propaganda 2': "Non so che uso ne facesse, ma la P2 era in possesso di notizie riservate o segrete, idonee a condizionare le persone e forse anche le istituzioni". Ed è "possibile, specie quando i nominativi ricorrono" che anche oggi si ripeta quello che succedeva all'epoca. Il riferimento è a Luigi Bisignani, che Colombo incontro più volte, dalla P2 alla maxi-tangente Enimont: "Ricordo che quando nel 1993 chiesi la sua cattura il gip la autorizzò, lui si trovava in Gran Bretagna: Scotland Yard disse di aver bussato alla porta senza trovarlo e se ne andò...". Tuttavia il confronto tra P2 e P4 "è molto difficile da fare" perchè la prima "era una organizzazione capillare: quando portammo al presidente del Consiglio Forlani le liste, venne ad aprirci uno che ne faceva parte...". Quanto al coinvolgimento nelle inchieste dell'ultimo anno e mezzo di magistrati passati alla politica, secondo Colombo "se un magistrato intende darsi alla politica dovrebbe rispettare almeno due condizioni. Primo dovrebbe lasciare passare una quantità di tempo di una certa consistenza tra la fine dell'esercizio delle funzioni giudiziarie e il passaggio all'esercizio di quelle politiche. Secondo, la sua scelta dovrebbe essere a quel punto senza ritorno, deve dimettersi dalla magistratura, non deve più poter tornare indietro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari