mercoledì 22 febbraio | 16:49
pubblicato il 09/dic/2015 19:20

Orlando: ricorreremo contro stop prepensionamento giudici

Dopo ricorso di cinque magistrati accolto da Consiglio di Stato

Orlando: ricorreremo contro stop prepensionamento giudici

Roma, (askanews) - "Ricorreremo in tutte le sedi consentite, perché riteniamo che questo intervento abnorme rischia di avere un impatto molto negativo sul funzionamento del sistema giustizia e che riteniamo non abbia fondamento sulla base della lettera della norma che è stata richiamata". Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a proposito della decisione del Consiglio di Stato di sospendere l'efficacia del provvedimento di prepensionamento per alcuni magistrati che avevano presentato ricorso straordinario al presidente della Repubblica.

"Credo abbiamo tutti gli elementi per poter chiedere al Consiglio di Stato una riconsiderazione di questa scelta che ha caratteristiche abnormi e difformi che la stessa magistratura amministrativa aveva avuto nei mesi precedenti", ha aggiunto Orlando a margine della presentazione dei risultati della digitalizzaione della giustizia.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe