martedì 24 gennaio | 02:24
pubblicato il 27/lug/2015 16:21

Orlando: in ddl intercettazioni nessuna volontà di colpire stampa

Si va verso una clausola di salvaguardia per giornalisti

Orlando: in ddl intercettazioni nessuna volontà di colpire stampa

Rho-Pero,(askanews) - "La rapidità con la quale si è ritenuto di dover riscrivere la norma dimostri che non c'era alcuna volontà da parte della maggioranza e dei gruppi della maggioranza, di colpire la stampa". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando il provvedimento sulle intercettazioni e le polemiche degli ultimi giorni sul l'emendamento Pagano a margine di un incontro a Expo.

Orlando ha anche commentato la possibilità di una clausola di salvaguardia per i giornalisti: "Mi sembra che si stia andando in questa direzione, era quello che avevamo auspicato, cercando di spiegare meglio i caratteri delle attività fraudolente e quindi anche quali sono i soggetti titolati a esercitare un qualche modo quella funzione". "Quella ed un ritocco della pena possono dare una risposta compiuta a una polemica, forse eccessiva e che comunque merita attenzione" ha concluso il ministro Orlando.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4