domenica 26 febbraio | 07:27
pubblicato il 03/feb/2015 09:23

Orlando: da Mattarella no muri verso moderati centrodestra

"Ricostruire condizioni per dialogo su riforme"

Orlando: da Mattarella no muri verso moderati centrodestra

Genova (askanews) - "Mi auguro che si prenda atto del fatto che il Parlamento si è espresso in modo molto ampio e anche settori del centrodestra hanno votato per Mattarella per una ragione oggettiva: Mattarella sicuramente non è una personalità che alza muri o barricate nei confronti dell'area più moderata del centrodestra". Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a margine di un convegno a Genova ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se Forza Italia possa minare la tenuta del governo dopo l'elezione del nuovo capo dello Stato.

"Dobbiamo ripartire da lì - ha concluso Oralndo - per ricostruire le condizioni perchè prosegua questo dialogo sulle riforme, magari anche coinvolgendo soggetti che fino ad oggi si sono chiamati fuori o hanno partecipato solo parzialmente".

Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech