venerdì 09 dicembre | 15:20
pubblicato il 26/set/2015 14:22

Orfini: Grasso deciderà in autonomia, Pd rispetterà decisione

Unità interna ritrovata consente dare spinta finale a ok riforme

Orfini: Grasso deciderà in autonomia, Pd rispetterà decisione

Roma, 26 set. (askanews) - "Abbiamo piena fiducia sull'operato del presidente Grasso che gode di una sacrosanta autonomia con cui farà le sue valutazioni. E che noi rispetteremo". Lo ha affermato il presidente del Pd Matteo Orfini, in vista della decisione del presidente del Senato sulla mole di emendamenti presentati a palazzo Madama sull'art.2 della riforma costituzionale che disciplina l'elezione dei senatori.

Parlando più in generale della riforma costituzinale all'esame del Senato, "il Pd - ha detto Orfini, parlando ai microfoni di Skytg24 a margine di "Atreju 2015" - è stato bravo a ritrovare la propria unità interna: ha prevalso il senso di responsabilità e la voglia di discutere per arrivare a un accordo e non per dividersi". E "questo ora consentirà di arrivare in aula uniti e dare la spinta che serve a portare a termine il percorso delle riforme".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina