martedì 06 dicembre | 15:11
pubblicato il 18/set/2013 12:00

Omofobia/ Slitta a domani a Camera, voto domani o martedì

E finanziamento ai partiti va a giovedì pomeriggio

Omofobia/ Slitta a domani a Camera, voto domani o martedì

Roma, 18 set. (askanews) - Il disegno di legge sull'omofobia verrà discusso domani, a partire dalle 11, dalla Camera dei deputati. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo riunita questa sera a Montecitorio. Respinta la proposta di Sinistra, ecologia e libertà (Sel) e del movimento 5 stelle di una seduta-fiume già oggi o di una seduta notturna. Il voto finale, sebbene siano previsti i tempi contingentati, può slittare a martedì mattina. La capigruppo ha inoltre stabilito che all'ordine del giorno di mercoledì vi sarà, la mattina, l'elezione del vicepresidente della Camera (dopo il caso Santanchè) e del segretario d'aula e, in secondo luogo, la delega fiscale. Nel pomeriggio inizia la discussione sul finanziamento ai partiti. Giovedì, infine, inizia la discussione sul femminicidio. Già martedì sera, ad ogni modo, potrebbe essere convocata una nuova capigruppo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni