venerdì 02 dicembre | 20:52
pubblicato il 22/lug/2013 16:11

Omofobia: Romano (Sc), richiesta moratoria strumentale e infondata

Omofobia: Romano (Sc), richiesta moratoria strumentale e infondata

(ASCA) - Roma, 22 lug - ''La proposta di moratoria sulla legislazione sui temi cosiddetti etici, avanzata da alcuni parlamentari del Pdl, appare del tutto strumentale e infondata''. Lo dichiara Andrea Romano, deputato di Scelta civica, che aggiunge: ''E' una proposta strumentale, perche' siamo finalmente alla vigilia della discussione in Parlamento della proposta in materia di omofobia sulla quale esiste gia' un vasto consenso trasversale. E appare chiaro il timore dei proponenti che si arrivi rapidamente a soluzioni di legge contrarie ai loro convincimenti''.

''E' una proposta infondata, inoltre - prosegue Romano - perche' il riferimento dei proponenti a concetti come 'senso comune del popolo' e 'diritto naturale' appartiene piu' alla pamphlettistica militante che non alle regole della democrazia. Il popolo italiano e' ben rappresentato in Parlamento, in un'amplissima articolazione di opinioni, e il Parlamento sapra' certamente trovare le soluzioni piu' adatte a dotare la nostra democrazia di quelle leggi che da troppo tempo attendono di essere adottate per avvicinarci agli standard europei anche in tema di diritti civili. Come giustamente ha sottolineato Benedetto Della Vedova, se l'Italia non procedera' speditamente ad adottare le leggi sull'omofobia e sulle unioni civili rischiera' di allontanarsi anche su questi temi dall'Europa''.

''D'altra parte - continua Romano - non esiste alcun rischio di instabilita' per il governo da provvedimenti di legge su temi che, per tradizionale pluridecennale, non comportano alcun vincolo di maggioranza e interrogano direttamente la coscienza dei parlamentari.

I parlamentari di Scelta civica sono gia' impegnati affinche' i nuovi provvedimenti di legge vengano rapidamente discussi e approvati, come dimostra - conclude - anche l'ottima proposta di legge sulle unioni civili presentata dall'onorevole Irene Tinagli e sulla quale sara' possibile costruire un'ampia convergenza con altre forze politiche''.

com-ceg/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: elezioni anticipate col Sì? Fantapolitica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari