mercoledì 18 gennaio | 01:14
pubblicato il 23/lug/2013 20:27

Omofobia: Gelmini, moratoria per evitare rischio questioni divisive

Omofobia: Gelmini, moratoria per evitare rischio questioni divisive

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''L'attuale testo della legge sull'omofobia, nonostante alcune modifiche apprezzabili introdotte in commissione, incontra ancora problemi non trascurabili. La versione finale dovra' contemperare di certo il no ad ogni forma di discriminazione unitamente alla tutela della liberta' d'opinione che rimane un principio fondamentale della civilta' liberale e della nostra Carta Costituzionale. Il rischio di aprire un varco a questioni divisive, soprattutto attorno a temi etici, permane - anche in quest'ottica va letta la moratoria: come un modo per unire e promuovere un discorso condiviso - e in questo senso e' bene sia stata tolta la definizione di 'identita' di genere'''.

Ad affermarlo e' Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera dei Deputati.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa