mercoledì 18 gennaio | 19:16
pubblicato il 16/mag/2013 16:47

Omofobia: domani giornata mondiale, Idem incontra associazioni Lgtb

Omofobia: domani giornata mondiale, Idem incontra associazioni Lgtb

(ASCA) - Roma, 16 mag - Domani, 17 maggio, il ministro per le Pari opportunita', Josefa Idem, incontrera' al Senato i rappresentati delle associazioni che quotidianamente sono impegnate nella difesa dei diritti Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) per celebrare la Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia.

L'incontro - informa una nota - si terra' alla presenza dei presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, oltre che di numerosi politici impegnati sul tema e i rappresentanti delle piu' importanti associazioni Lgbt attive da anni nel campo per la tutela dei diritti delle persone gay, lesbiche e transgender.

''Ho voluto incontrare tutte le associazioni impegnate in questo delicato settore per iniziare, oggi, assieme a loro un percorso nuovo fondato sulla centralita' del rispetto della persona'', riferisce il ministro Idem alla vigilia del 17 maggio giorno in cui, nel 1990, l'Organizzazione mondiale della Sanita' (Oms) rimuoveva finalmente l'omosessualita' dalla lista delle patologie mentali nella classificazione internazionale delle malattie. In ricordo di quella storica decisione, l'Unione europea nel 2007 ha indetto per il 17 maggio di ogni anno la Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia che ''costituisce un momento importante per porre al centro del discorso pubblico il tema del diritto di tutti i cittadini, indipendentemente dal proprio orientamento sessuale o identita' di genere, a vedersi garantita l'uguaglianza e la parita' di trattamento'', commenta il ministro per la Pari opportunita'.

''Purtroppo ancora oggi - prosegue Idem - le persone Lgbt sono vittime di gravi violenze e discriminazioni dovute principalmente all'ignoranza e al pregiudizio. Sono convinta che la lotta ad ogni forma di violenza e discriminazione nei confronti delle persone Lgbt richieda un intervento sul piano culturale, oltre che giuridico, per scardinare gli stereotipi e i pregiudizi che stanno alla base degli atti e dei comportamenti omofobici e transfobici''.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina