sabato 25 febbraio | 21:29
pubblicato il 17/mag/2013 13:16

Omofobia: Ciminiello, Regione Lazio aderisce a Ready

(ASCA) - Roma, 17 mag - ''Abbiamo guardato alle esperienze italiane piu' avanzate, perche' le differenze non possono essere un problema. Vogliamo cambiare le cose, per dare ai giovani, ai nostri figli e alle nostre figlie la possibilita' di vivere un futuro felice. E' il nostro obiettivo. Tra gli strumenti che abbiamo messo in campo c'e' l'adesione a RE.A.DY, la Rete delle Pubbliche Amministrazioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identita' di genere, per condividere strumenti e buone prassi a livello nazionale e non solo. Il Lazio vuole essere avanguardia in Italia''. Lo dichiara in una nota l'assessore alle Pari Opportunita' della Regione Lazio, Concettina Ciminiello.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech