domenica 11 dicembre | 01:10
pubblicato il 22/lug/2013 12:00

Omofobia/ Brunetta condivide moratoria: no a temi divisivi ora

Difendo di ogni convivenza ma oggi economia prioritaria su etica

Omofobia/ Brunetta condivide moratoria: no a temi divisivi ora

Roma, 22 lug. (askanews) - "Temi etici e omofobia? Penso che oggi prioritari siano i temi economici". Lo ha affermato il presidente dei deputati Pdl Renato Brunetta, capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati, rispondendo a'SkyTg24' sulla moratoria rispetto all'esame delle nuove norme contro l'omofobia, proposta da esponenti del suo partito. "Io mi chiedo, i colleghi che hanno chiesto la moratoria si chiedono - ha argomentato- ma in questo clima in cui prevalenti sono i problemi economici è utile dividerci sui cosiddetti temi etici? Io sono un laico, laico del Popolo della libertà, ho le mie idee e io sono per regolare le convivenze, a prescindere dal sesso, tutte le convivenze tra amici, tra amiche, convivenze che abbiano un loro valore etico, solidaristico. Dico soltanto che non serve in questo momento mettere sul campo temi divisivi che possano distrarre dai problemi economici".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina