venerdì 24 febbraio | 18:35
pubblicato il 11/mar/2015 18:00

Ok unanime in aula Senato a ddl adozioni da famiglie affidatarie

Il provvedimento passa in seconda lettura alla Camera

Ok unanime in aula Senato a ddl adozioni da famiglie affidatarie

Roma, 11 mar. (askanews) - L'aula del Senato ha approvato all'unanimità il disegno di legge di iniziativa parlamentare (prima firmataria Francesca Puglisi del Pd) di modifica della legge 4 maggio 1983, n. 184, in materia di adozioni dei minori da parte delle famiglie affidatarie. Favorevoli 197, nessun contrario, nessun astenuto.

"Il principio fondamentale alla base del disegno di legge - si legge nella relazione allegata dai proponenti al ddl - è che, qualora un minore affidato sia dichiarato adottabile, la famiglia affidataria deve essere considerata in via preferenziale ai fini dell'adozione". La proposta passa ora in seconda lettura all'esame della Camera.

L'aula di palazzo Madama è passata al punto successivo dell'ordine del giorno, che riguarda il disegno di legge sul divorzio breve, già approvato dalla Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech