mercoledì 22 febbraio | 18:50
pubblicato il 13/ott/2015 19:32

Ok del Senato al Ddl Boschi che riforma il Senato, 179 sì

Protestano le opposizioni che lasciano l'Aula, cartelli Scilipoti

Ok del Senato al Ddl Boschi che riforma il Senato, 179 sì

Roma, (askanews) - L'Aula del Senato ha approvato il ddl Boschi che riforma il Senato e il Titolo V della Costituzione con 179 voti a favore, 16 contrari, 7 astenuti. Ora il testo torna alla Camera che dovrà ratificare le modifiche introdotte a Palazzo Madama. Le opposizioni, M5S, Sel, Lega e Fi non hanno partecipato al voto e sono uscite in segno di protesta dall'emiciclo.

Soddisfazione invece da parte del governo: "Grazie a chi continua a inseguire il sogno di un'Italia più semplice e più forte: le riforme servono a questo", ha scritto su Twitter il premier Matteo Renzi.

Ma le proteste non sono mancate, anche in Aula. Il senatore di Forza Italia Domenico Scilipoti ha agitato alcuni foglietti con la scritta "2011", riferendosi all'anno delle dimissioni dal governo di Silvio Berlusconi. E' dovuto intervenire il presidente Grasso: "Se ha voglia di fare spettacolo esca dall'aula".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech