giovedì 19 gennaio | 16:01
pubblicato il 02/mar/2016 13:32

Ok Camera a riforma editoria con 292 sì, ora testo passa al Senato

I no sono stati 113, le astensioni 29. Ecco le novità introdotte

Ok Camera a riforma editoria con 292 sì, ora testo passa al Senato

Roma, 2 mar. (askanews) - Primo giro di boa per la riforma dell'editoria. L'Aula della Camera ha approvato in prima lettura un progetto di legge che punta ad un intervento organico sul settore editoriale. I sì sono stati 292, i no 113 e le astensioni 29. Il provvedimento passa all'esame del Senato.

Tante le novità introdotte, molte sono state approvate in commissione Cultura e alcune dall'Assemblea. Diverse misure vengono rinviate ai numerosi decreti delegati che dovrà varare il governo dopo l'approvazione della legge.

Si va dal riordino del finanziamento pubblico con l'istituzione di un "Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione" le cui risorse arriveranno tra l'altro anche dall'extragettito del canone Rai e da un contributo di solidarietà dello 0,1% dei redditi prodotti dalla raccolta e dalla vendita pubblicitaria. Il governo dovrà rivedere i criteri per accedere ai contributi e i requisiti per ottenerli. Saranno esclusi dal sostegno gli organi di informazione di partiti, movimenti politici e sindacali, periodici specialistici a carattere tecnico, aziendale, professionale o scientifico. Nulla anche per "le imprese editrici di quotidiani e periodici facenti capo a gruppi editoriali quotati o partecipati da società quotate in Borsa".

Novità infine per la rete distributiva delle edicole e la vendita dei prodotti editoriali. Verranno infine riviste le norme sui prepensionamenti dei giornalisti e la composizione e le competenze dell'Ordine.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale